Articoli recenti by OPZIONALITA'

Le Parole del Management - 20. Decisioni – Parte terza

La nostra vita è la somma delle nostre scelte.

Albert Camus

Come deve essere strutturato un processo decisionale, in considerazione dei criteri da soddisfare e dei fattori oggettivi e soggettivi che possono condizionarne ogni fase?

Uno dei fattori oggettivi che caratterizzano il contesto nel quale operiamo è costituito da una crescente velocità alla quale avvengono i cambiamenti. Questo fattore, tuttavia, non deve necessariamente ripercuotersi in un incremento della velocità con la quale vengono assunte le decisioni.....

by Andrea Zattoni, 20/03/2021 Tempo di lettura: 6 minuti

 continua la lettura

Come Migliorare la Salute di un’Organizzazione (e Ridurne la Fragilità)

La salute non è tutto ma senza salute tutto è niente.

Arthur Schopenhauer

In una recente intervista il Prof. Silvio Garattini, fondatore e Presidente dell’Istituto “Mario Negri”, ha affermato: “In Italia abbiamo una durata di vita tra le più lunghe del mondo […]. Però siamo molto indietro nella graduatoria quando consideriamo la durata della vita sana.” L’attuale pandemia ha evidenziato la particolare vulnerabilità, rispetto alle conseguenze dell’infezione, delle persone affette da patologie preesistenti o da fattori che indeboliscono la capacità di risposta del sistema immunitario.

Questa situazione può essere utilizzata come metafora per illustrare ciò che accade nelle organizzazioni. In condizioni normali, esse mostrano una capacità sufficiente di reagire alle oscillazioni del mercato. Quando però si manifesta una congiuntura negativa, di lunga durata e dagli esiti imprevedibili, molte organizzazioni rischiano di soccombere, simili a persone strutturalmente deboli alle quali una nuova patologia può imprimere un colpo fatale.

by Andrea Zattoni, 11/01/2021 Tempo di lettura: 9 minuti

 continua la lettura

I Principi dell'Antifragilità - 5. Mettersi in Gioco

Non chiedere mai consigli a chi vive dando consigli, a meno che non sia prevista una penalità per i consigli sbagliati.

Nassim Nicholas Taleb

Il codice di Hammurabi (XVIII secolo a.c.) prevedeva che, qualora una costruzione progettata da un architetto fosse crollata causando il decesso del proprietario, l'architetto fosse messo a morte. La norma partiva dal presupposto che l’architetto, più di ogni altra persona, disponeva delle conoscenze per valutare il rischio e per minimizzarlo. L’obiettivo, quindi, consisteva nell’impedire che gli eventuali effetti negativi generati da una persona ricadessero su altri, assicurando che ognuno (in questo caso l’architetto) si assumesse la responsabilità delle proprie decisioni e azioni.

by Andrea Zattoni, 23/01/2020 Tempo di lettura: 8 minuti

 continua la lettura

I Principi dell'Antifragilità - 2. Opzionalità Asimmetrica

Un’opzione è ciò che ci rende antifragili e ci permette di beneficiare del lato positivo dell'incertezza.

Nassim Nicholas Taleb

 

Ogni volta che ci accingiamo ad assumere una decisione in condizioni complesse e incerte, non possiamo prevedere con precisione l'esito finale, in particolare quando questo è destinato a manifestarsi molto tempo dopo l'avvio delle iniziative previste dalla decisione. La combinazione di fattori rilevanti, sconosciuti al momento della decisione, e l'insorgenza, nel tempo che intercorre tra la decisione e la rilevazione dei risultati, di condizioni imprevedibili, potrebbero dare origine a effetti molto migliori o molto peggiori di quelli inizialmente considerati come obiettivi del processo decisionale.

by Andrea Zattoni, 08/06/2019 Tempo di lettura: 9 minuti

 continua la lettura

I Principi dell'Antifragilità

Il concetto di antifragilità, sviluppato da Nassim N. Taleb e reso celebre dal suo libro "Antifragile. Prosperare nel disordine", può essere considerato uno dei più importanti concetti applicabili alla gestione del rischio in contesti complessi e incerti.
Capovolgendo il tradizionale approccio al Risk Management (dalla valutazione e gestione del rischio alla focalizzazione sulla risposta all'impatto dei fattori di stress), il perseguimento dell'antifragilità si basa sulla creazione delle condizioni che consentono a un sistema non solo di non venire danneggiato irrimediabilmente dall'impatto di fattori di stress di varia natura, ma di trarre beneficio, nel medio periodo, dall'alternarsi di condizioni sfavorevoli e favorevoli.

by Andrea Zattoni, 19/03/2019 Tempo di lettura: 5 minuti

 continua la lettura