Articoli recenti by SALTO_DI_PARADIGMA

Credere per Trovare – L’Inversione del Punto di Partenza

Noi troveremo ciò che cercheremo, ma cercheremo solo ciò che crediamo esista.

Kristen Cox

George Dantzig era uno studente di matematica presso l’Università di Berkeley. Un giorno, essendo arrivato un po’ in ritardo alla lezione di statistica, vide che il professore aveva già riportato sulla lavagna il testo di quattro problemi. Pensando che si trattasse del compito assegnato per casa, Dantzig copiò il testo di due problemi, prima di concentrarsi sulla lezione in corso. Nei giorni seguenti lo studente dovette dedicare molto tempo e impegnarsi a fondo per trovare la soluzione dei due problemi, ma alla fine i suoi sforzi ebbero successo.

In realtà.....

by Andrea Zattoni, 25/03/2021 Tempo di lettura: 5 minuti

 continua la lettura

Cambiare la Cultura di un’Organizzazione: da Dove Cominciare?

La sola cosa di reale importanza che i leader fanno è creare e gestire la cultura.

Edgar Schein

Quando i leader di un’organizzazione decidono di intraprendere un cambiamento importante, la vera sfida che devono affrontare spesso non consiste nello stabilire che cosa fare, ma nel realizzare le condizioni affinché il cambiamento sia accettato, sostenuto e integrato nella cultura dell’organizzazione, al fine di prevenire reazioni di rigetto e favorire il conseguimento degli obiettivi prefissati.

Come si può agire efficacemente sulla cultura di un’organizzazione, al fine di assicurarne l’evoluzione nella direzione desiderata?

by Andrea Zattoni, 09/07/2020 Tempo di lettura: 7 minuti

 continua la lettura

Apprendere dall’Emergenza – Una lezione del Dr. Eli Goldratt

“La necessità è madre di ogni invenzione.”

Platone, “Repubblica”

L’attuale pandemia da COVID-19 ci pone davanti a un’emergenza senza precedenti, per la sua estensione, per la sua gravità sotto il profilo sanitario ed economico, per l’incertezza sulla sua durata e sugli effetti che avrà lasciato quando finalmente potremo affermare di averla superata. Mentre la stiamo affrontando, riesce difficile associare a questa situazione concetti positivi quali miglioramento, opportunità, beneficio, salto di qualità nelle prestazioni, vantaggio competitivo.

Eppure, proprio per la sua portata e per la sua (ancora imprevedibile) durata, questa emergenza ci offre una straordinaria opportunità per scoprire nuove soluzioni, in grado di migliorare la nostra vita e quella delle nostre organizzazioni.

by Andrea Zattoni, 20/03/2020 Tempo di lettura: 6 minuti

 continua la lettura

Le Parole del Management 16. Previsioni

È molto difficile fare previsioni, specialmente sul futuro.

Niels Bohr

Il Prof. P. E. Tetlock, dell'Università della Pennsylvania, ha condotto uno studio, durato quasi vent'anni, sulla capacità di esperti in vari campi, dall'economia alla geopolitica, di effettuare previsioni affidabili su questioni di loro competenza, relative a un orizzonte temporale medio-lungo. L'accuratezza delle previsioni si è dimostrata molto modesta, di poco superiore alle previsioni casuali, e spesso inversamente proporzionale alla fama attribuita ai previsori dai mass media.

Perché si fanno previsioni?

by Andrea Zattoni, 16/11/2019 Tempo di lettura: 10 minuti

 continua la lettura

Le Parole del Management - 8. Paradigmi - Parte seconda

“Che tu creda di farcela o di non farcela, avrai comunque ragione.” 

Henry Ford

Che cosa può indurci a rivedere gli assunti che stanno alla base del nostro modo di pensare e di assumere decisioni, ed effettuare quello che, nel gergo tecnico, viene definito un "salto di paradigma"?

by Andrea Zattoni, 29/08/2018 Tempo di lettura: 8 minuti

 continua la lettura

Le Parole del Management - 8. Paradigmi - Parte prima

"Noi vediamo il mondo non come esso è, ma come noi siamo, come siamo condizionati a vederlo."

S. R. Covey 

Che cos'é un paradigma e perché il suo ruolo condiziona in modo determinante le possibilità di conseguire i nostri obiettivi personali e professionali?

La parola paradigma deriva dal greco paràdeigma, che significa esempio, modello. I paradigmi sono infatti modelli di riferimento, attraverso i quali percepiamo, interpretiamo e comprendiamo la realtà che ci circonda.

by Andrea Zattoni, 02/07/2018 Tempo di lettura: 5 minuti

 continua la lettura